Tradizione e innovazione, ecco come cambia il grano di Altamura

Nel nome della sostenibilità, gli agricoltori hanno saputo coniugare una storia che parte dai tempi antichi con le nuove opportunità frutto della ricerca scientifica

 

Km Italia è il nuovo programma di informazione targato AgriFoodToday-Citynews e realizzato in partnership con il Gambero Rosso nell'ambito del progetto AgriFoodToday Multimedia, promosso con il contributo dell'Unione europea. Al centro del programma, le eccellenze agroalimentari italiane e il loro rapporto con il territorio, la salute e la Pac, la politica agricola comune europea. Senza dimenticare l'aspetto culinario, grazie alle ricette dello chef Giorgione.

In questa quarta puntata, che andrà in onda su Gambero Rosso Channel (canale 412 della piattaforma Sky) e il circuito di 54 Tv locali affiliate al network dell’Agenza Dire, parleremo del grano di Altamura. Lo faremo innanzitutto attraverso il racconto di Mimmo Popolizio, docente di teoria e cultura dell'alimentazione, che ci parlerà della storia secolare di questo grano. 

Il dottor Andrea Ghiselli del Crea, invece, ci spiegherà le proprietà nutrizionali dei prodotti a base di farine. Mentre Fiona Lally del Ceja, il Consiglio europeo dei giovani agricoltori, ci parlerà dei programmi dell'Ue per promuovere l'innovazione, anche nel settore del grano. Infine, spazio alla ricetta di Giorgio Barchiesi, meglio noto come Giorgione, conduttore televisivo, gastronomo e noto ristoratore italiano, che per questa puntata propone una sua versione dei maltagliati. 

“Km Italia porterà sulle tavole degli italiani 20 prodotti tra le eccellenze dell’agroalimentare italiano, attraverso la messa in onda di 20 video-puntate di approfondimento dalla durata di 15 minuti ciascuna – spiega Carlo Alberto Zaccagnini, project manager di AgriFoodToday Multimedia per Citynews –. In ognuna di esse, sarà il produttore stesso a raccontare le caratteristiche del prodotto, la sua storia e il legame con il territorio di riferimento". 

“In ognuna delle puntate – aggiunge Dario Prestigiacomo, coordinatore editoriale di AgriFoodToday.it – intervisteremo un esperto nutrizionista del Crea sugli aspetti nutrizionali del prodotto che andremo a raccontare. L’obiettivo è quello di veicolare le giuste informazioni sui prodotti made in Italy, smentendo stereotipi e fake news che li riguardano. Inoltre, in ogni puntata, ascolteremo il parere di un esperto sulla Pac per capire come l'Unione europea interviene per sostenere, tutelare e promuovere i prodotti di cui parliamo in Km Italia. È un modo per far comprendere come la Pac, e più in generale l'Ue, sia parte integrante del lavoro degli agricoltori e dell'intera filiera agroalimentare”.

“Dopo il successo riscontrato nella prima fase del progetto AgriFoodToday, che ha ottenuto un ottimo posizionamento tra i siti specializzati in tematiche agro-alimentari registrando 1 milione di utenti unici in tutto il periodo – dichiara Fernando Diana, CEO di Citynews –, abbiamo deciso di arricchire l’edizione con nuovi contenuti multimediali, originali ed innovativi. AgriFoodToday rappresenta per Citynews un progetto editoriale profondamente diverso dalle altre testate di informazione, di prossimità e nazionali, ma la sua natura verticale sulle tematiche agroalimentari lo rende ideale per la comunicazione dei nostri partner appartenenti ai settori Food e GDO”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento